Categorie
musica

Adam Levine dei Maroon 5: "Lavorare in tv ti dà una nuova popolarità"

Los Angeles (California) – Adam Levine, cantante dei Maroon 5, ha dichiarato alla rivista britannica 'Ok' che il suo livello di notorietà è diventato più intenso da quando ha assunto il ruolo di vocal coach per la versione americana del programma televisivo 'The Voice'. Quando gli è stato chiesto cosa pensava a proposito dell'aumento di popolarità ha risposto: "E' stato molto intenso. Non me lo aspettavo davvero. Ero abituato a quello che era successo a me e alla band negli anni scorsi e con qualche aggiustamento mi abituerò anche a questo. Cose come essere circondato da persone che fanno domande come questa sono nuove per me. In realtà non mi preoccupa molto e resto nel mio privato per la maggior parte del tempo, così va tutto bene".

L'aspetto che più si è modificato nella vita di Adam è che le persone prestano molta più attenzione a cosa ha da dire. Il cantante trentatreenne, che ha pubblicato il suo primo album con i Maroon 5 nel 2002, ha ammesso che a volte è preoccupato che le sue parole tornino a tormentarlo: "E' necessario stare attenti a quello che si dice – ha spiegato – si tratta di una sorta di strano equilibrio tra considerare attentamente quello che si sta dicendo e poi non preoccuparsene troppo dopo, finchè non si dice niente di terribile. Mi piace però che la gente ascolti quello che ho da dire, almeno un po' più di quanto succedeva prima".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.