Categorie
moda

Vivienne Westwood porta in passerella a Londra il body painting

Londra (Regno Unito) – Colorata, stravagante, ipnotizzante: ecco la nuova collezione di Vivienne Westwood presentata alla settimana della moda londinese. La stilista più eccentrica delle passerelle non si è risparmiata nemmeno questa volta e ha offerto al pubblico Red Label, una collezione autoreferenziale, che ha preso spunto e ispirazione dagli stessi archivi della Westwood. Ad applaudire la stilista c'erano due dei suoi più grandi fan, il tastierista dei Duran Duran Nick Rhodes e l'ex moglie di Jude Law, l'attrice Sadie Frost. Per entrambi Vivienne Westwood rappresenta una vera e propria icona della moda, capace di rivoluzionare gli stili dagli anni 70 in avanti.

In passerella, dopo un'apertura fatta di tessuti pesanti mixati nei colori e negli abbinamenti originali, nei cappelli e nelle maxi borse, la stilista ha portato – è il caso di dirlo – in scena quello che probabilmente diventerà un must della prossima stagione. Tra una calza rosso fuoco, sciarpe e stivali di vernice ecco comparire il body painting, discreto ma dal sicuro effetto. Sul collo, sulle braccia e sulle gambe nude delle modelle via gli accessori e spazio a piccoli disegni tribali, che arricchiscono ulteriormente il già vistoso stile della designer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.