“Daspu”: morta Gabriela Leite, fondatrice ex prostituta

“Daspu”: morta Gabriela Leite, fondatrice ex prostituta

RIO DE JANEIRO – E’ morta a Rio de Janeiro, per le conseguenze di un cancro, l’ex prostituta brasiliana Gabriela Leite, fondatrice nel 2005 del marchio “Daspu”, la griffe di moda lanciata da un gruppo di ‘lucciole’ nella città carioca e poi divenuta un successo anche a livello internazionale.

La Leite, che aveva studiato sociologia, prima di fondare “Daspu” – contrazione dal portoghese “Das putas”, nata come risposta ironica alla maison più elegante del Brasile, “Daslu” – aveva creato la Ong Davida, in rappresentanza della quale aveva girato il mondo lottando per i diritti delle “lavoratrici del sesso”.

Potrebbero interessarti anche...