Categorie
maternità

Allattamento al seno, 800mila bimbi muoiono per cause evitabili così

WASHINGTON – Lallattamento al seno è prezioso per il bebè. Ogni anno 800mila bambini muoiono per delle cause che potrebbero essere evitate se fossero stati allattati. Il dato preoccupante arriva dall’Organizzazione mondiale della sanità, che da anni cerca di convincere le madri di tutto il mondo a dare il proprio latte ai figli.

Eppure, dicono i dati dell’Oms, solo il 38 per cento dei bambini viene allattato al seno per i primi sei mesi, il tempo più importante per la formazione delle difese immunitarie del piccolo. L’allattamento al seno, spiega infatti l’Oms, costituisce l’alimentazione perfetta per il bimbo nei primi sei mesi, e lo protegge dalle infezioni e dall’obesità.

Per fare aumentare il numero di mamme che decidono di allattare l’Organizzazione mondiale della sanità ha chiesto alcune azioni: dalla limitazione del mercato del latte artificiale al supporto a leggi che consentano alla donna di avere un congedo di maternità di sei mesi. La campagna prevede ‘suggerimenti’ per le istituzioni, che devono fare leggi per il congedo di maternità, per i datori di lavoro e anche per i colleghi delle neomamme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.