A Milano l’Happy Hour diventa eco-sostenibile

Milano aperitivo ecosostenibile

MILANO – Ormai è un dato di fatto, la moda sta diventando piano piano sempre più eco sostenibile. Ad iniziare dai red carpet, sempre più abiti creati dalle Maison di Moda sono oltre che bellissimi anche creati con tessuti amici dell’ambiente. Adesso, anche l’ora dell’aperitivo si tinge di verde. Come? Facile, scegliendo birre sostenibili che non utilizzino Co2, stuzzichini preparati a basso impatto oltre, appunto, indossare abiti eco-sostenibili. A Milano, Carlsberg Italia, l’associazione di Cooperazione internazionale Fratelli dell’Uomo e la società Città Possibili organizzano presso la nuova ‘Carlsberg Drink Different Area’ il primo evento in cui l’aperitivo a ridotto impatto ambientale si sposa alla sfilata di moda sostenibile e alla prima birra alla spina senza Co2 aggiunta, spillata con con il sistema ‘DraughtMaster Modular 20’ di Carlsberg.

L’appuntamento è per il 23 marzo all’Item con l’aperitivo “Happy Hour Happy Planet”, progetto di educazione e intrattenimento ambientale che, insieme all’aperitivo, porta nei locali milanesi l’informazione e la dimostrazione di azioni concrete per imparare ad essere sostenibili nella vita di tutti i giorni. Nel corso della serata, i giovani stilisti italiani di Ecologina, Laboratorio Procaccini, Elena Acha, Progetto Atelier, Pendant e Laafia porteranno sulla passerella dell’Item le loro creazioni nate anche dal recupero di materiali di riciclo, insieme con gli accessori a impatto zero di Calzaturepoca e Made in Mage.

Accanto alla sfilata sostenibile, andranno in scena anche le degustazioni di cucina crudité accompagnate dalle intriganti note dal vivo di latin jazz di Descargalab e dalla musica funk ricca di contaminazioni dell’inglese dj Kleopatra, che faranno da colonna sonora alla serata. A tutti i partecipanti sarà consegnato un gadget a tema e un coupon valido per uno sconto negli atelier degli stilisti presenti alla serata.

Potrebbero interessarti anche...