Valeria Marini è “signorina”: nozze annullate dalla sacra Rota

Torneo tennis "vip"con Valeria Marini, Costanza Caracciolo, Carolina Marconi5

ROMA – In appena qualche mese Valeria Marini è tornata “signorina”. Il tribunale della Sacra Rota ha infatti annullato il matrimonio di Valeria con l’imprenditore Giovanni Cottone. Matrimonio sfortunato, durato nemmeno un anno. Secondo la Marini il suo sposo mentì circa le precedenti nozze, celebrate in chiesa e non in Comune come invece aveva detto.

I due sono in pessimi rapporti e hanno rischiato di incontrarsi a uno dei tanti eventi del festival di Venezia. Lui, legato ora a una regista, ha detto: “Non ci siamo mai incontrati, solo sfiorati. Spero che non sia voluta – ha raccontato Giovanni – Ormai ci siamo separati, perché evitarsi? Sarebbe diabolico. Se l’avessi vista, l’avrei salutata. Oltretutto la mia compagna, che è regista, potrebbe darle un ruolo in un film”.

Potrebbero interessarti anche...