Categorie
gossip

Iva Zanicchi su Ornella Vanoni: “Io posso cantare suoi pezzi, lei i miei no”

ROMA – Iva Zanicchi su Ornella Vanoni: “Io posso cantare i suoi pezzi, lei i miei no”. In collegamento telefonico con il programma di Caterina Balivo “Detto fatto”, la cantante di Ligonchio, ha parlato delle sue colleghe più famose e non è mancata la frecciatina indirizzata alla Vanoni. Secondo quanto riportato da Gossipblog, Iva avrebbe affermato:

“Con Patty Pravo rivalità mai, è venuta dopo. Con Orietta Berti mai. Una certa rivalità con Mina, ma non è vero. Quando sono entrata nella mia prima casa discografica lei era già lì, una grande diva che cantava da 4-5 anni con i suoi grandi successi. Milva mai. Era più Ornella Vanoni“.

Ma perché proprio la Vanoni? A spiegarlo è la storica conduttrice di Ok il prezzo è giusto:

“Spesso e volentieri, quando andavo a fare i miei concerti, mi chiedevano una canzone di Ornella, Un’ora sola ti vorrei, perché erano convinti fosse mia. Lei un giorno mi fermò arrabbiata: ‘Sai che tutti pensano che sia tua la mia canzone?’. ‘Amore, io la canto perché me la richiedono’. E lei: ‘Hanno l’impudenza di chiedere Fiume amaro a me’. Hanno ragione perché Fiume amaro tu non lo puoi cantare”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.