Shanghai: maschi e femmine sempre più simili

cinesi _simili

Shanghai (Cina) – Maschi e femmine si distinguono sempre meno. E’ quello che sta succedendo tra gli studenti delle scuole superiori di Shanghai, dove si sta facendo strada sempre di più, secondo un sondaggio effettuato in alcuni gli istituti superiori della città cinese, la cosiddetta “unisessualità”. L’indagine è stata condotta da Wang Yiqing, uno studente della scuola Luwan Senior High, che ha intervistato più di 1.400 adolescenti in quattro mesi. L’indagine ha vinto il suo primo premio alla 27esima gara di Scienza e tecnologia per ragazzi di Shanghai.

Secondo l’indagine, quasi il 33 per cento degli studenti delle scuole superiori tende alla unisessualità: le ragazze si fanno via via più mascoline mentre i ragazzi dedicano sempre più tempo ai dettagli nel look e alla cura del corpo. Secondo gli esperti questo fenomeno è effetto della modernizzazione della società, che porta a un avvicinamento sia nell’aspetto che nei rapporti interpersonali fra ragazzi e ragazze. Mascolinità e femminilità diventano quindi concetti sempre più relativi e meno importanti nella definizione dell’individuo.

foto laPresse

Potrebbero interessarti anche...