curiosità

Kim Kardashian si scusa con i fan per i tweet su Israele

New York – Kim Kardashian si è scusata per due tweet scritti, con buone intenzioni, commentando l’escalation di violenze in Israele:”Prego per tutta la gente in Israele” e “prego per la gente in Palestina e nel mondo” aveva twittato la starlette, scatenando le ire di alcuni fan.

“Voglio spiegare che oggi avevo scritto due tweet pregando per israeliani e palestinesi. Poi, dopo i commenti dei miei follower, avevo cancellato i messaggi perché ho capito che qualcuno era stato ferito ed offeso dalle mie parole e me ne scuso” ha detto sul suo blog.

“Avrei dovuto spiegare – prosegue Kardashian – le intenzioni dei miei tweet. A prescindere dalle religioni e dalle credenze politiche, ci sono tantissime persone innocenti implicate che non hanno scelto di esserlo. E prego per loro ed anche per una risoluzione”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.