Harry Potter, tre enigmi mai risolti: li spiega J.K. Rowling

Harry Potter, tre enigmi mai risolti: li spiega J.K. Rowling

ROMA – Dopo aver letto tutta la saga di Harry Potter non potete non esservi posti questi tre quesiti, insieme a molti altri forse:

– Come mai quando Harry Potter viene morso dal Basilisco nella Camera dei Segreti non distrugge l’Horcrux che si trova dentro di lui?

– Dove Hagrid ha mandato l’amato Fluffy?

– Perché la casa della famiglia Black si trova in un quartiere babbano?

Ebbene, la scrittrice J.K. Rowling ha finalmente deciso di soddisfare la curiosità dei suoi affezionatissimi lettori. E lo ha fatto rispondendo direttamente dal suo profilo Twitter ai cinguetti dei fan. Così ecco di seguito le risposte della scrittrice alle domande sopra esposte.

– Perché la cosa che contiene l’Horcrux deve essere distrutta in maniera definitiva, quindi Harry Potter dovrebbe uccidere se stesso per distruggere completamente l’Horcrux.

– L’ha rimpatriato in Grecia perché Silente voleva che Hagrid rimettesse i propri amici animali particolari nel proprio habitat e non nella foresta.

– Un antenato di Sirius Black desiderava quella casa al punto tale da persuadere il vero padrone babbano a lasciarla, confondendolo con degli incantesimi.

Potrebbero interessarti anche...