curiosità

‘Come mi mangio il marito’: divorzio e riscatto in Season to Taste di N. Young

Natalie Young

LONDRA – La fine di un matrimonio in molte donne genera dei sentimenti non proprio caritatevoli nei confronti dell’ ex marito. Alcune donne hanno bisogno di aiuto, altre incanalano in maniera originale i pensieri negativi che passano per la testa.  E’ quello che è successo a Natalie Young, una donna inglese, che sulla scia della fine del suo matrimonio durato 10 anni, ha scritto un romanzo che in molti reputano sarà uno dei successi editoriali del 2014.

Il libro si chiama  ‘Season to Taste‘ e la protagonista è Lizzie, una donna ‘cannibale’ sulla cinquantina, che uccide, fa a pezzi e si mangia il marito dopo 30 anni di matrimonio. In un’intervista al Daily Mail, Natalie, 37 anni, ha ammesso che il romanzo si basa su esperienze realmente vissute anche se ci tiene a precisare di non aver mai preso in considerazione l’idea di fare a pezzi l’ex compagno. “E’ tosta quando cresci due bambini da sola. Ti ritrovi a convivere con i sensi di colpa e spiegare ai tuoi figli perché ti sei lasciata con il papà. Seppur estremo, questo libro è stato un modo per esplorare le ripercussioni della separazione e del divorzio.”

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.