curiosità

Cina, lei è malata di shopping, lui si ammazza nel centro commerciale

Cina, lei è malata di shopping, lui si ammazza nel centro commerciale

PECHINO – Si butta dal settimo piano di un centro commerciale perché non ne poteva più di andare in giro per negozi di scarpe con la ragazza. E’ successo il 7 dicembre al Golden Eagle International Shopping Center di Xuzhou, in Cina, dove un uomo di nome Hsiao, 38 anni, si è tolto la vita con questo folle gesto.

Secondo il sito Hexun.com, l’uomo aveva chiesto alla donna di uscire dal centro commerciale perché aveva già “tutte le scarpe di questo mondo” e si era stufato di passare ore a guardare le vetrine dei negozi. “La ragazza ha cominciato a urlare accusandolo di essere un misero e che le stava rovinando lo spirito del Natale,” ha detto un testimone.

Tao non riuscendo più a sopportare la situazione ha deciso quindi di porre fine ai litigi e si è gettato dal settimo piano dell’edificio. L’uomo è morto all’istante quando è caduto sulle decorazioni natalizie esposte al piano terra del centro commerciale. “Quello che è successo oggi è una tragedia, ma questo periodo dell’anno è stressante per molte persone,” ha detto un portavoce.

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.