Categorie
cultura

Some Girl(s): a Roma la commedia dolce-amara sull’amore e matrimonio

ROMA – Dal 20 al 22 marzo, al teatro Quarticciolo di Roma, va in scena Some Girl(s), di Neil LaBute, prodotto dal Fondazione Teatro di Napoli. Una commedia dolce e amara, un successo assoluto come definita dalla critica nazionale. Some Girl(s) racconta la storia di un giovane uomo, insegnante e aspirante scrittore, che prima di sposarsi decide di fare un viaggio à rebours nella propria vita mettendosi in cerca delle proprie ex, per provare a sistemare, come dice lo stesso autore, “il casino che ha combinato nella sua vita sentimentale lungo la strada verso la propria maturità”. Ne escono fuori quattro tragicomici quadri dal carattere aspro e dolce allo stesso tempo, una commedia tagliente e intrigante assolutamente da non perdere.

L’attrice Bianca Nappi, che in Some Girl(s) interpreta la femme fatale, ha spiegato a Repubblica:

“Anche se nasce negli Stati Uniti, questo testo teatrale riflette i cambiamenti nelle relazioni amorose di tutto il nostro mondo occidentale. Il personaggio interpretato da Gabriele Russo è un uomo contraddittorio, in perenne indecisione, una personalità contemporanea. In realtà dietro l’ostentazione della sensualità, il mio personaggio nasconde bisogno d’affetto e una enorme fragilità”.

Lo spettacolo è stato candidato ai premi Ubu 2015 come miglior spettacolo dell’anno(Stefano di Stefano) e come miglior novità straniera( Masolino D’Amico); la regia è di Marcello Cotugno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.