Categorie
cultura

Va all’asta l’emblematico “L’urlo” di Edvard Munch

LONDRA – Dipinto nel 1893 dall’artista norvegese è uno dei dipinti più emblematici al mondo, secondo forse soltanto alla Gioconda. Emblema dell’angoscia e del terrore dell’uomo moderno, ‘L’urlo’ di Edvard Munch è un’opera che è entrata a far parte della cultura popolare. Ed ora l’unica versione in mani private (un’altra celebre è al Museo di Oslo) andrà all’asta da Sotheby’s a New York il 2 maggio, dopo essere stata messa in mostra prima a Londra il 13 aprile e poi nella Grande Mela il 27. Il ricavo si stima in 80 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.