Categorie
cronaca

Multa a chi getta la sigaretta in strada: l’84% degli italiani dice sì

ROMA – Italia popolo di non fumatori? Secondo un sondaggio Doxa commissionato dall’Osservatorio Fumo, Alcol e Droga dell’Iss  l’84% degli italiani, ma anche i fumatori (64%), e’ favorevole al’introduzione di una multa di 30 euro per chi butta in strada i mozziconi. Una legge effettivamente ci vorrebbe, è una questione di civiltà, visto che ogni mozzicone di sigaretta impiega da 1 a 5 anni a diventare biodegradabile ed è stato calcolato che la ‘spazzatura’ costituita da mozziconi fa triplicare il costo della pulizia per le strade. Vogliamo consegnare ai nostri figli un mondo pieno di mozziconi?

Certo, tra gli intervistati poi ci sono anche i “talebani”, ovvero coloro che vorrebbero vietare il fumo anche all’interno di spazi pubblici aperti come parchi e giardini pubblici, il 63% vorrebbe estendere il divieto agli stadi, il 73,6% nelle aree aperte degli ospedali, il 78,2% alla guida, l’81% nei cortili delle scuole e il 91,4% nelle auto alla presenza di minori.

La richiesta viene anche dal fatto che, secondo un recente studio, il fumo di sigaretta inquina più del gas di scappamento delle auto. Ma conviene così tanto farsi così del male per un vizio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.