Categorie
cronaca

Pasqua: in 20mila passeranno le feste in un agriturismo

Roma – Con una crescita delle presenze del 3% l'agriturismo è in controtendenza rispetto al calo generale delle partenze per le festività di Pasqua. E' quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che la tendenza a risparmiare con vacanze brevi e più vicine a casa, anche per il caro benzina, privilegia la campagna che offre una grande varietà di proposte per tutte le esigenze e budget. "Saranno oltre 200mila nel lungo weekend gli ospiti nei 20mila agriturismi italiani che resistono alla crisi per la capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche ma – sottolinea la Coldiretti – è aumentata nel tempo anche la domanda di servizi innovativi per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, come l'equitazione, il tiro con l'arco, il trekking mentre in quasi la metà non mancano attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici. L'obiettivo principale resta quello di gustare i sapori del territorio negli agriturismo dove piu radicate sono le tradizioni alimentari ed e ancora possibile gustare autentiche specialità regionali e ricette uniche del territorio".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.