Categorie
cronaca

Gelo in Est Europa: sale a 112 il numero dei morti per ipotermia

Varsavia (Polonia) – Il bilancio delle persone morte per ipotermia nell'est europeo è salito a 112. Altre 20 persone hanno perso la vita a causa del freddo in Ucraina e nove in Polonia. In alcune zone le temperature sono scese a meno 32,5 gradi e i soccorritori stanno lavorando senza sosta per aiutare le persone a rischio. La portavoce del governo di Varsavia, Malgorzata Wozniak, ha spiegato che le vittime sono soprattutto persone senza fissa dimora che hanno bevuto alcol e poi si sono rifugiate in edifici privi di riscaldamento. Le autorità polacche hanno fatto appello ai cittadini perché aiutino i bisognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.