Categorie
cronaca

Cuneo: donna tenta di uccidersi, trovata mentre vagava nei boschi

Cuneo – Una donna 45enne di Alba, in provincia di Cuneo, da alcuni mesi in cura psichiatrica per una depressione scaturita in seguito a un intervento chirurgico, ieri mattina presto è uscita di casa con la sua auto non appena il marito è andato a lavoro. L'uomo, avvertito dell'allontanamento della moglie da alcuni vicini di casa, si è preoccupato perché la donna di solito non usciva mai di casa da sola e si è recato subito in caserma per denunciare il fatto. In tarda mattinata i carabinieri sono riusciti a contattare la donna sul cellulare, che per tutta la mattina lo aveva tenuto spento. Al telefono la 45enne ha poi confessato di aver tentato di tagliarsi le vene con un paio di forbici che aveva in macchina e ha detto che stava vagando nei boschi tra la neve senza riuscire a dare al carabiniere indicazioni precise su dove si trovasse. La donna è stata infine trovata nei boschi tra Mombarcaro e Ceva. Subito è stata soccorsa dai medici del 118 e ricoverata all'ospedale di Mondovì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.