Categorie
cronaca

Costa Concordia: compagnia darà 14 mila euro a passeggero come risarcimento

Roma – Dopo una lunga trattativa fra Costa Crociere e le associazioni nazionali dei consumatori, si è conclusa stamane la fase della vertenza relativa ai rimborsi e risarcimenti per i passeggeri coinvolti nell'incidente della nave Costa Concordia.
"È un importante risultato che varrà e potrà coinvolgere,come noi auspichiamo i passeggeri con nazionalità di oltre sessanta paesi senza distinzione alcuna", fa sapere Federconsumatori. "Per la prima volta – prosegue l'associazione – è stata affrontata con soddisfazione e in termini extra-giudiziali una questione così rilevante in cui vengono riconosciuti non solo i rimborsi e non solo i danni patrimoniali ma anche quelli per danno esistenziale".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.