Categorie
cronaca

Augusta Club, Condoleezza gioca a golf e rompe un tabù

AUGUSTA (GEORGIA) – L’ex segretario di Stato americano Condoleezza Rice ha abbattuto un tabù: se d’ora in poi le donne potranno essere ammesse all’Augusta National Golf Club è merito suo, o meglio, della sua influenza sui soci del club.

A ottant’anni dalla fondazione, il country club più esclusivo d’America ha infranto il proprio regime total man annunciando l’ingresso di due donne fra i suoi membri: Condoleezza Rice, appunto, e Darla Moore, vicepresidente della Rainwater Inc.

Si chiude così anche una polemica scoppiata lo scorso aprile, durante i Masters di golf. La nomina di Virginia Rometti alla presidenza dell’Ibm, storico sponsor del torneo, aveva riacceso il dibattito sull’ammissione delle donne, mettendo in imbarazzo il circolo.

Persino il presidente americano Barack Obama era intervenuto nella discussione, ricordando al circolo che “è passato tanto tempo da quando le donne erano escluse da tutto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.