Aids, bambina guarisce dal virus: è il secondo caso al mondo

Washington – Una bambina nata con il virus dell’Hiv è riuscita a guarire grazie alla somministrazione di cure in modo più veloce e in dosi più consistenti rispetto a quanto avviene di solito sui neonati. È l’importante caso del quale hanno discusso alcuni scienziati riuniti per un incontro sull’Aids ad Atlanta.

La bambina, del Mississippi, ora ha due anni e sta bene e da un anno non usa farmaci. Se resterà in salute, si tratterà del secondo caso al mondo di persona guarita dall’Hiv.

Secondo gli specialisti si tratta di una pista promettente per ulteriori ricerche sulla lotta al virus nei bambini. Solitamente i medici non somministrano ai neonati alte dosi di farmaci prima di avere la conferma che il bambino sia realmente infetto. L’annuncio suggerisce invece che comportarsi diversamente potrebbe contribuire a battere il virus.

Potrebbero interessarti anche...