Vita di coppia: se uno dei due mente sui soldi può mentire su tutto

Vita di coppia: se uno dei due mente sui soldi può mentire su tutto

ROMA – Nascondere un acquisto, un conto corrente bancario, una somma significativa al vostro coniuge o partner. Niente di strano, così fan tutti. O quasi. Però qualche motivo di preoccupazione dovreste averlo, perché spesso questi comportamenti aprono la strada a litigate, che possono condurre anche alla separazione.

Paolo Mastrolilli su La Stampa racconta infatti che

Secondo i dati pubblicati da CreditCards.com, il 26% degli uomini americani e il 14% delle donne ha speso 500 dollari o più, per acquisti mai comunicati ai rispettivi mariti e mogli. E la situazione peggiora quando si passa a ragionare in contanti. Infatti ben 7,2 milioni di americani, di cui 4,4 uomini e 2,8 donne, hanno interi conti correnti bancari completamente nascosti ai rispettivi coniugi.

Secondo gli autori della ricerca, questa mancanza di fiducia reciproca è una questione seria, perché spesso nasconde altri problemi. Quando uno comincia a mentire sui soldi, può mentire su tutto. Il conto corrente segreto, quindi, è una forma di tradimento, che spesso innesca dinamiche pericolose. Se resta nascosto, rivela comunque la presenza di problemi nel rapporto, che prima o poi si manifestano e lo incrinano. Se viene scoperto, poi, genera sospetti e litigate. Il coniuge come prima cosa si risente per la mancanza di fiducia, e poi comincia anche a sospettare di essere stato ingannato su altri terreni. Il 67% degli americani ammette che le questioni di soldi hanno provocato discussioni nelle loro coppie, e il 16% di loro ha finito per divorziare a causa di queste tensioni.

Potrebbero interessarti anche...