Categorie
coppia

Lo tradisci? 5 modi per non farti scoprire

ROMA – Chi sostiene che l’uomo sia cacciatore e traditore di certo non dice il falso; ma come non ammettere che anche il “gentil sesso” ha da dire la sua in fatto di corna e scappatelle? Le donne tradiscono più o meno quanto gli uomini e forse l’unica cosa che cambia sono solo le motivazioni che portano all’infedeltà; generalmente infatti una donna tradisce il proprio partner perché insoddisfatta sentimentalmente e perché è alla ricerca, anche inconsapevole, di un possibile nuovo accompagnatore.

Anche il sito tedesco 20 Minuten la pensa così e infatti, secondo un sondaggio effettuato, il 43% delle donne tradirebbe perché ha problemi di coppia e non, come accade per la maggior parte degli uomini, per vanità o voglia di trasgredire. Tradire per motivazioni profonde e non puramente edonistiche non cambia tuttavia il risultato e, se abbiamo in corso una storia extra, probabilmente la prima cosa che penseremo è come fare per non farci scoprire; normalmente una donna riesce con maggior facilità rispetto ad un uomo a tener segrete le proprie scappatelle, perché è endemicamente più attenta e forse anche più “furbetta”. Quando però si è nel pieno di una passione extra coniugale si può perdere un po’ di lucidità e si possono commettere passi falsi di cui poi ci si potrebbe amaramente pentire; naturalmente questo vale per tutte coloro che, pur tradendo, non intendono chiudere la relazione ufficiale in corso o comunque non intendono farlo a causa di una scappatella che non ha importanti prospettive.

Quali sono dunque le cose da fare e soprattutto da non fare quando si tradisce e non si vuole essere scoperte?

Va subito chiarito che la lista degli atteggiamenti ambigui da evitare è veramente lunga e ovviamente molto dipende dal contesto in cui matura e si sviluppa il tradimento, da che tipo di vita si svolge e da che tipo di rapporto ufficiale si sta vivendo; vi sono tuttavia alcuni errori che andrebbero sempre evitati, se volete evitare che il vostro partner scopra la vostra doppia vita e vi mandi a quel paese. Ecco dunque 5 regole da seguire per tradire “allegramente” senza essere scoperte:

Non cambiare abitudini. È probabilmente la regola più difficile da seguire, soprattutto per una donna che, nel pieno di una nuova passione, sarà inevitabilmente tentata di cambiare look, prendersi inaspettati giorni di ferie e inventarsi fantomatiche uscite con amiche inesistenti. Niente di più sbagliato; in questo modo attirereste pericolosamente l’attenzione su di voi e al vostro partner verrebbe prima o poi voglia di controllarvi. Molto meglio allora comportarsi come fanno spesso gli uomini, e mantenere una routine apparentemente rassicurante.

Fare attenzione ai luoghi che si frequentano. Il vostro partner è un tipo abitudinario, ha pochi amici e quindi siete convinte che nessuno potrà mai vedervi col vostro amante in giro per locali o in un ristorantino con vista sul mare: sbagliato! Ricordate il vecchio detto ” Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi?”: il rischio che terze persone vi vedano e capiscano è sempre troppo alto, per cui è necessario avere la massima prudenza. Naturalmente questo discorso vale ancor di più nel caso in cui vi venisse in mente di ricevere a casa vostra il vostro amante: quanto tempo pensate possa passare prima che i vostri vicini notino qualcosa di strano o al vostro partner venga in mente di farvi un’improvvisata?

Evitare di confidarsi. Le donne, si sa, amano chiacchierare e sono inclini alle confidenze; quando c’è di mezzo un tradimento però, a meno che non si desideri essere scoperte, bisognerebbe evitare in ogni modo di lasciarsi andare a confessioni con colleghe, amiche o parenti; nessuno infatti, in un contesto simile, può essere considerato veramente affidabile. Imparare poi a portare da sole il peso di ciò che si sta facendo vi permetterà anche di valutare meglio i vostri sentimenti e di prendere con più lucidità delle decisioni.

Non diventare schiave del telefono cellulare. In quest’epoca i telefoni cellulari e gli sms sono diventati i complici ideali di chi tradisce, perché consentono di mantenersi sempre in contatto con l’amante; proprio per questo, dovreste evitare in ogni modo di stare attaccate maniacalmente al vostro telefono, perché potreste destare sospetti; sarebbe anche opportuno poi cancellare gli sms più scomodi ed è inutile spiegare il perché!

Non aggredire il partner. Una donna traditrice spesso trova il modo di sfogare il proprio senso di colpa aggredendo per qualsiasi sciocchezza il proprio ignaro partner; oltre ad essere una pratica cinica e inutile, questo atteggiamento vessatorio potrebbe ad un certo punto far nascere dei sospetti nel vostro compagno, a cui potrebbe venir voglia di vederci chiaro.

Queste regole potranno senz’altro essere utili a tutte coloro che intraprendono una storia extra di breve durata, mentre purtroppo non saranno sufficienti per coloro che hanno messo in piedi una doppia vita vera e propria; in questo caso infatti, più che prendere degli accorgimenti per non essere scoperte si rende necessaria una presa di coscienza sincera, innanzitutto nei confronti di se stesse. È fondamentale poi non dimenticare che, quando si parla di corna, è sempre e solo una questione di tempo e prima o poi si viene sempre, o quasi, scoperte. Donna avvisata…

 

1 risposta su “Lo tradisci? 5 modi per non farti scoprire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.