Primo appuntamento: 5 mosse per conquistarlo

Primo appuntamento: 5 mosse per conquistarlo

ROMA – Primo appuntamento: 5 mosse per conquistarlo. Vuoi che il vostro “first date” non sia un fiasco? Allora cerca di fare in modo che tutto remi in tuo favore. Spesso l’agitazione e l’eccessiva spontaneità possono giocare brutti scherzi e farci apparire come in realtà non siamo. Parola d’ordine: self control. Ecco alcuni consigli utili per fare breccia nel cuore e nella mente dell’uomo che hai di fronte.

1)Non vestirti troppo scoperta. Il “vedo non vedo” vince sempre. Devi stuzzicare le sue fantasie, lasciargli il dubbio, incuriosirlo. Vuoi mettere il decollété in bella vista, allora la gonna è abolita. O scopri sopra, o scopri sotto, questa è una delle regole base di stile che non bisognerebbe mai dimenticare.

2)Parla di lavoro. Raccontagli i tuoi interessi, i tuoi progetti, senza tuttavia esagerare. Va bene credere in se stesse, ma il rischio è di intimorire la persona che abbiamo davanti, facendola sentire non adeguata. Detto in altre parole: no al monologo, sì al dialogo!

3)Non lasciare a casa il sorriso. Una partner musona al primo appuntamento è la cosa peggiore che possa mai capitare. Non sei contenta del luogo in cui ti ha portato, bene, si tratta solo di qualche ora. Resisti. Cerca al contrario di metterlo a suo agio con domande che non siano troppo private. “Che lavoro fai?” lasciala da parte. Aspetta che sia lui a dirtelo. Potrebbe essere da poco disoccupato e il fatto di svelarlo subito lo metterebbe a disagio.

4)Mostrati disinvolta nella scelta del drink. Pensa a diverse alternative. Questa cosa colpisce molto l’uomo che hai davanti. Penserà che sei una vera e propria viveur. Niente di meglio per catturare la sua attenzione.

5)Lo hai invitato a casa? L’ordine è d’obbligo. Appena lo lascerai un attimo da solo, inizierà a guardarsi intorno e a giudicare il modo in cui vivi. Anche il cassetto della biancheria deve essere perfetto. Potrebbe decidere di sbirciare a tua insaputa. Sulla tua scrivania non è il caso di far trovare il libro di Cinquanta sfumature di grigio, oppure penserà che sei un’assatanata. C’è tempo per le fantasie di ogni tipo. Meglio lasciare il bella vista un paio di scarpe con tacco e una scatola di borotalco con il bon bon poggiato sopra. Tocco di classe non indifferente.

Potrebbero interessarti anche...