Matrimonio in tempo di crisi: come risparmiare senza sfigurare

Matrimonio in tempo di crisi: come risparmiare senza sfigurare

ROMA – State per sposarvi e avete pochissimi soldi da spendere? Non siete le uniche in questo delicato momento storico e non è il caso di lasciarsi scoraggiare! Anche se è da quando siete bambine che sognate il classico matrimonio da favola, con tanto di cerimonia lussuosa, mille invitati e abito griffato, una soluzione intelligente ed elegante c’è sempre e non è detto che non si riveli migliore delle altre.
Bisogna innanzitutto partire da un presupposto, ossia che è il matrimonio in sé il vero motivo di gioia e questo è assolutamente indipendente da quanto spenderete o da quanti invitati potrete permettervi di avere al vostro banchetto. Una volta presa consapevolezza di questo, ecco qualche accorgimento per contenere le spese e organizzare comunque uno splendido matrimonio:

– L’abito. Oltre a considerare il noleggio, che vi farebbe davvero risparmiare un sacco di soldi, prendete in considerazione abiti da sposa da campionario, che generalmente sono molto scontati.

-Il ricevimento. È inutile coltivare sogni di infiniti banchetti in luoghi lussuosi se si dispone di un budget ridicolo; molto meglio puntare sull’originalità, organizzando magari un elegante buffet di dolci e vini o un pranzo per pochi intimi in campagna, magari in un agriturismo, dove i vostri invitati potranno anche passeggiare e vivere un’esperienza diversa.

– Le bomboniere. Partendo dal presupposto che le bomboniere sono sempre meno presenti, anche nei matrimoni più ricchi, se proprio ci tenete optate per qualcosa di semplice ma significativo; una bella fotografia degli sposi può essere un pensiero originale, così come regalare dei confetti artigianali può risultare un dono gradito ed economico.

– Foto e video. Invece di spendere una fortuna per fotografie e video che magari guarderete di rado nella vostra vita, perché non chiedere ad un amico volenteroso e appassionato di darvi una mano? Il vostro budget non ne risentirà e potreste avere un risultato più autentico e meno “impostato”.

– Partecipazioni e inviti. Siamo nell’era del virtuale: perché non sfruttare questo enorme vantaggio e fare gli inviti tramite e mail? Internet è piena di siti specifici, in cui potrete creare personalmente il vostro invito, da inviare con un semplice clic; non solo ha un prezzo irrisorio, ma è anche ecologico!

Ora non vi resta che sposarvi e…vivere tutti felici e contenti!

 

Potrebbero interessarti anche...