Categorie
coppia

Matrimonio, 8 buoni motivi per non sposarsi

Sempre più coppie scelgono di convivere, piuttosto che sposarsi. Il matrimonio comporta grandi responsabilità. E’ un impegno per la vita che non tutti sono disposti a prendere. Ma quali possono essere i benefici derivanti dalla scelta di rimanere lontani dall’altare per pronunciare il fatidico “sì, lo voglio”? Eccone alcuni:

1)Mancanza di stress mentale derivante dal senso di responsabilità che una scelta così importante comporta. Quando l’amore finisce, il problema è principalmente di natura sentimentale.

2)Evitare di incorrere in problemi legali legati alla separazione, al divorzio e alla sistemazione dei beni in comune.

3)Non si è costretti a pagare i debiti del partner che è venuto a mancare improvvisamente e tantomeno si hanno responsabilità nei confronti dei suoi figli.

4)Risparmio notevole di denaro per quanto riguarda la cerimonia di matrimonio e il viaggio di nozze.

5)Per evitare di non rispettare questo sacramento (qualora uno dei due fosse religioso).

6)Per rispettare quella che è la tua indole se sei una persona libertina e tendenzialmente infedele.

7)Per non rischiare di trasformare il proprio rapporto in un’unione basata sul “dovere” invece che “volere”.

8)Per evitare di colmare la paura di rimanere soli con una scelta non sentita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.