Categorie
coppia

Amore in ufficio: succede nel 61% delle aziende italiane

ROMA – Stando ai risultati della ricerca Robert Half Executive Search, nel 61% delle aziende italiane si consumano relazioni amorose tra dipendenti, peraltro scoraggiate solo dal 5% dei datori di lavoro. Un dato che colloca, a livello europeo, l’Italia seconda solo alla Germania in quanto a tolleranza, a pari merito con le nordiche Svezia e Norvegia.  E, sempre secondo l’indagine, in Italia è Milano la città in cui si consuma il maggior numero di tradimenti in ufficio, seguita da Roma, Bologna, Torino. Non Solo. In Italia, i luoghi di lavoro a maggiore tasso amoroso sono gli ospedali e le cliniche, gli studi professionali, le redazioni giornalistiche, i pubblici uffici e le banche.

Ma cosa si nasconde dietro questa tendenza? A dare una possibile spiegazione è Alfio Cascioli, psicologo del lavoro e uno dei massimi esperti in materia di strategie motivazionali. “L’amore tra le scrivanie di un ufficio – spiega a Labitalia – nasce dal sentimento di solitudine che contraddistingue la nostra società”. Un dato che, secondo Cascioli, non meraviglia affatto: “Anzi, è probabile che i flirt sul lavoro – dice – siano molto di più. Sicuramente, uno dei fattori che sta dietro a questo tipo di relazioni sul lavoro è il tempo. Si passano, infatti, in media 8 ore di lavoro insieme ai colleghi che, quindi, li fanno diventare sempre meno estranei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.