Rossana Podestà ha donato fegato e cornee a tre persone

Rossana Podestà ha donato fegato e cornee a tre persone

ROMA – Rossana Podestà ha donato il proprio fegato e le cornee. I figli dell’attrice, morta il 10 dicembre al Policlinico Umberto I di Roma dopo un intervento al cervello, hanno eseguito le sue volontà.

“Era conosciuta da attrice, ma era anche una persona generosa; la donazione degli organi è l’ultima dimostrazione del suo altruismo”, hanno detto i figli, orgogliosi di diffondere la notizia per ”sensibilizzare alla donazione degli organi”.

”Siamo orgogliosi di avere potuto esaudire la volontà di nostra madre. Vorremmo che la stampa pubblicasse questa notizia, oltre a quelle riportate nei giorni scorsi sulla carriera di Rossana Podestà, perché siamo convinti che lei sarebbe contenta per questo. Importante comunicare che anche ad 80 anni è possibile donare gli organi, noi non lo sapevamo. Mamma ha donato fegato e cornee, il fegato è già stato impiantato su un soggetto giovane; le cornee andranno ad altri due riceventi. Il nostro messaggio potrebbe servire a sensibilizzare l’opinione pubblica alla donazione d’organo”.

Secondo il Report Attività Donazione e Trapianto Regione Lazio Gennaio-Novembre 2013, su 215 decessi sono stati autorizzati 92 donazioni, di cui 75 utilizzati e 45 hanno donato più organi. All’Umberto I sono stati eseguiti più di 18 trapianti.

Potrebbero interessarti anche...