Kirsten Dunst: "Ho avuto una vita normale nonostante il successo"

Kirsten Dunst: "Ho avuto una vita normale nonostante il successo"

Los Angeles (California) – In un mondo di celebrità che conoscono la fama in tenera età e si lasciano travolgere dal successo e dai suoi eccessi, Kirsten Dunst rappresenta una mosca bianca. L'attrice ha infatti confessato di essere riuscita a condurre una vita normale nonostante l'improvvisa popolarità, conquistata a soli 12 anni con il film 'Intervista con il vampiro'. Certo, nemmeno la bionda 30enne è stata immune dalla depressione, che l'ha colta quando era considerata l'attrice rivelazione della sua generazione e la pressione era tale da risultare insopportabile.

Nonostante questo la Dunst si dice grata ai suoi genitori per averle permesso di fare ciò che amava di più e, allo stesso tempo, averle imposto regole di vita tali da non farla mai sentire diversa dai suoi compagni di scuola. "Mia mamma non era il mio manager – ha raccontato la star – ma mi ha seguito in ogni momento della mia carriera. Per dimostrarmi che eravamo una famiglia normale avevamo sempre con noi una macchina per fare la pasta". Già, forse perchè l'orizzonte del buon vivere passa sempre attraverso la cucina.

Potrebbero interessarti anche...