Jane Fonda, 75 anni tra tra cinema e pacifismo

Jane Fonda aiuta Cameron Diaz a trovare marito

Los Angeles (California) – Per Jane Fonda domani non sarà la fine del mondo, ma il traguardo dei 75 anni. Nata il 21 dicembre 1937, l’attrice e produttrice cinematografica ha avuto di recente un ruolo ricorrente di Leona Lansing nella serie televisiva drammatica ‘Newsroom’ di Aaron Sorkin in onda sulla Hbo ed interpretato il ruolo della ex first lady Nancy Reagan nel film di Lee Daniels ‘The Butler’, che uscirà l’anno prossimo.

Benché sia stata assente dal grande schermo per quasi 15 anni, tra ‘Lettere d’amore’ del 1990 e ‘Quel mostro di suocera’ del 2005, la Fonda ha alle spalle una carriera cinematografica durata oltre mezzo secolo. Ha iniziato nel 1960 con ‘In punta di piedi’ di fianco ad Anthony Perkins, e nel corso degli anni ha ottenuto 36 candidature 43 premi vari, tra cui due Oscar, nel 1972 per ‘Una squillo per l’ispettore Klute’ in cui recitò di fianco a Donald Sutherland e nel 1979 per ‘Tornando a casa’ con protagonisti maschili Jon Voight e Bruce Dern.

L’attrice è nota anche per il suo passato politico, tra cui la ferma opposizione alla guerra del Vietnam che quasi 40 anni fa le fece guadagnare il soprannome di ‘Hanoi Jane’ dopo aver visitato la capitale del Vietnam del nord e dove fece trasmissioni radiofoniche criticando la politica guerrafondaia degli Stati Uniti. Mentre si trovava lì venne fotografata seduta su un cannone antiaereo mentre rideva e batteva le mani. Benché difenda ancora ora il suo attivismo, la Fonda ha riconosciuto che quell’evento fu “un tradimento” delle forze americane. “Due minuti di mancanza di sanità mentale mi perseguiteranno fino alla morte” ha scritto nella sua prima autobiografia del 2006. Tuttavia è rimasta un’icona pacifista, opponendosi strenuamente anche alle guerre iniziate da George W. Bush.

La Fonda ha tre matrimoni alle spalle: il regista Roger Vadim, sposato nel 1965, che la diresse in ‘Barbarella’ facendone un sex symbol; l’attivista politico Tom Hayden sposato nel 1973; e infine il fondatore della Cnn Ted Turner, sposato nel 1991 e da cui ha divorziato nel 2001. Nel 2010 le è stato diagnosticato il cancro al seno. Operata nel novembre 2010, da allora si è ripresa. Il suo fisico d’altro canto è stato uno strumento che usato negli anni, producendo negli anni una serie di video e di manuali di fitness.

La Fonda, che si descrive come una liberale e una femminista, nel 2005 ha fondato il Women’s Media Center, organizzazione nonprofit a favore delle donne nei media. Per le sue attività è stata insignita di diversi riconoscimenti. Nel 1994 è stata eletta ambasciatrice di buona volontà del Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione; nel dicembre 2008 è stata introdotta alla California Hall of Fame, che onora personalità e famiglie che hanno lasciato il segno nello stato statunitense; infine nel 2009 ha ricevuto il premio Lifetime Achievement Award dalla New York Women’s Agenda, fondata da Elinor Guggenheimer.

Potrebbero interessarti anche...