Catherine Zeta Jones madrina droga in Cocaine Godmother: e con Jenny Pellicer…..

Catherina zeta-Jones madrina droga in Cocaine Gomother.

MIAMI – Catherine Zeta-Jones ha debuttato su Lifetime con il film Cocaine Godmother, dedicata a Griselda Blanco, narcotrafficante colombiana che per anni ha trafficato e vissuto negli Stati Uniti e morta assassinata nel 2012, dopo essere rientrata in Colombia.  Nel film biografico, l’attrice è alle prese con diverse scene lesbo. L’amante Blanco Carolina è interpretata dalla norvegese Jenny Pellicer.

A E!, Catherine Zeta-Jones ha spiegato che per lei è stato un piacere interpretare la temutissima signora della droga madre di quattro figli. La moglie di Michael Douglas ha detto infatti che la donna colombiana da lei interpretata le era entrata sotto la pelle: “Quando dici che conosciamo la storia, in realtà non la conosciamo davvero. Tre anni e mezzo fa avevo visto un documentario chiamato “Cocaine Cowboys” che raccontava la storia della Blanco. Questa donna è entrata sotto la mia pelle perché sapevo che sarebbe stato fantastico interpretarla. Moralmente, tutto quello che questa donna rappresenta è l’esatto contrario di ciò in cui credo e che sono. E’ questo che l’ha resa così sorprendente”.

L’attrice gallese ha aggiunto: “Questa donna era un boss. Era venerata e temuta da uomini molto pericolosi in un momento molto pericoloso”. Siamo a Miami negli anni Settanta all’apice del traffico di droga:  per la Zeta-Jones il fatto che fosse una donna rende il tutto ancora più affascinante.

Ora il film è uscito e Catherine è quasi triste, dato che sente Cocaine Godmother una sua creatura. Ora è costretta ad allontanare da sé il personaggio di Griselda con cui non si incontrerà più: “Ad ogni modo sono state queste quattro settimane di eccitazione a ricordarmi perché ho deciso di fare l’attrice” ha aggiunto.

A proposito della Blanco, Catherine Zeta-Jones spiega che “nessuno è d’accordo con quello che ha fatto”, aggiungendo che “di sicuro è una donna infernale. L’unica cosa che ammiro in Griselda è che ha preso a calci in c… il mondo degli uomini. Per farlo, non è che tutti devono andare fuori e commettere delle sparatorie. Devi però essere determinata a rompere il classico modello di ruolo”.

Griselda  ha governato il traffico di droga della cocaina anche grazie all’amicizia con Pablo Escobar. Nel film biografico, l’attrice è alle prese con diverse scene lesbo. L’amante Blanco Carolina è interpretata dalla norvegese Jenny Pellicer.

Potrebbero interessarti anche...