Categorie
cinema

Anjelica Huston: “Amo l’Italia dal viaggio con mio padre”

LOS ANGELES – L’attrice americana Anjelica Huston, figlia del regista John Huston, rende omaggio all’Italia. “La mia prima volta con l’Italia è proprio un viaggio con mio padre, che stava cercando i luoghi dove girare il suo film La Bibbia”, ha raccontato la star premio Oscar per l’Onore dei Prizzi, dopo aver ricevuto a Los Angeles il premio del Festival Los Angeles-Italia, dedicato alla memoria dell’ex presidente dell’Accademia of Motion Picture Arts and Sciences, Jack Valenti.

“Mi sono innamorata del vostro paese in un viaggio in traghetto verso la Sicilia, in cui, per tutte le quattro ore del viaggio venne suonata, reperendola continuamente, la canzone Stranger in the Night. Sapete una cosa? Mio padre odiava quella canzone”, ha aggiunto la Huston, che ha ricevuto il premio da Franco Nero.

“Tuo padre mi ha insegnato l’inglese. ‘Devi conoscere Shakespeare’, mi diceva e io l’ho imparato, foneticamente, ignorando il significato di quei suoni”, ha ricordato dal canto suo l’attore italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.