Categorie
celebrity

Perché Meghan Markle non era con Harry al concerto Vax Live

Il principe Harry ha preso parte al concerto Global Citizen’s Vax Live per sensibilizzare il mondo sull’importanza delle vaccinazioni per tutti.

Meghan Markle, una delle co-presidenti con il marito dell’evento, non è stata però fotografata o vista di persona.

L’assenza della duchessa è probabilmente dovuta al fatto che è incinta e per questo potrebbe aver preferito non prendere parte a un raduno con molti partecipanti.

Anche se chi vi ha preso parte era vaccinato o testato, ci sarebbero comunque potuti essere dei rischi.

Come si legge su Elle, Meghan e Harry non hanno ancora rivelato se sono stati vaccinati o meno.

I due sono diventati idonei il 15 aprile in California, quindi potrebbe essere che non siano ancora completamente coperti a causa del tempo di attesa per la seconda dose.

Dopo aver ricevuto entrambe le dosi, si devono attendere altre due settimane prima di avere una protezione completa.

Anche se solo Harry è apparso sul palco del concerto, si ritiene che la duchessa possa apparire in video il prossimo 8 maggio in un segmento pre-registrato che andrà in onda durante la trasmissione.

L’impegno di Harry per i vaccini per tutti.

Il duca del Sussex ha parlato dell’importanza delle vaccinazioni anti Covid-19.

“Ci stiamo anche riunendo perché questa pandemia non può finire se non agiamo collettivamente con un impegno senza precedenti per la nostra umanità condivisa”.

“Il vaccino deve essere distribuito a tutti ovunque. Non possiamo riposare o riprenderci veramente finché non ci sarà un’equa distribuzione in ogni angolo del mondo”.

“La missione che abbiamo di fronte è che non possiamo permetterci di fallire ed è di questo che si parla stasera”.

“Il virus non rispetta i confini e l’accesso al vaccino non può essere determinato dalla geografia”.

“Deve essere accettato come un diritto fondamentale per tutti e questo è il nostro punto di partenza”.