Vanessa Incontrada: età, chi è il marito, figli FOTO

Vanessa Incontrada: età, chi è il marito, figli FOTO

ROMA – Vanessa Incontrada, chi è il compagno, scopri età, figli e curiosità sull’attrice protagonista della serie tv Non dirlo al mio capo 2, in onda su Rai Uno in prima serata. Vanessa Incontrada è senza dubbio una delle attrici più apprezzate degli ultimi anni dal pubblico italiano. La sua bellezza genuina e la sua simpatia l’hanno presto resa un simbolo della tv italiana.

Classe ’78, Vanessa compirà 40 anni il prossimo 24 novembre. Nata a Barcellona, all’età di 17 è già in passerella. Si trasferisce a Milano e debutta in Tv nel programma, Super. Nel 2003 viene chiamata da Pupi Avati nel film ‘Il cuore altrove‘. L’anno dopo approda a Zelig, conducendo il programma per diverse stagioni con Claudio Bisio. Presenta nel 2005 il Festivalbar e inizia le riprese di ‘Quale amore‘. Torna sul set con Pupi Avati nel film, ‘La cena‘, ma il film che la farà conosocere al grande pubblico sarà,  ‘Tutte le donne della mia vita‘, di Simona Izzo. Nel 2010 passa alla fiction con, ‘I cerchi nell’acqua ‘. Nel 2015 riscuote un grande successo al teatro con ‘Mi piaci perché sei così‘.

Per quel che riguarda la sua vita privata, Vanessa Incontrada a luglio 2008 è diventata mamma di Isal, avuto dal compagno Rossano Laurini, con il quale vive a Follonica. Del rapporto con suo figlio ha detto:

“(…) credo molto nelle regole: penso che i bambini ne abbiano bisogno perché li rassicurano. Quello che rassicura me, invece, è il fatto che se anche non riesco sempre ad andare a prenderlo a scuola, Isal ha girato il mondo, sa stare con chiunque ed è un bambino curioso (…)”.

Vanessa Incontrada è una paladina delle curve. Più volte si è lamentata di alcuni commenti offensivi nei suoi confronti scaturiti da qualche chilo in più che ha preso in questi ultimi anni. Una polemica offensiva, di cui lei stessa si è lamentata: “Sempre i chili. Solo i chili. Quanto scocciano e quante cattiverie”, ha detto a Il Fatto Quotidiano. Ciò che non tollera non riguarda solo il suo caso, ma in generale l’accanimento sulla forma fisica delle donne:

“Ho imparato a gestire certe situazioni; oggi piuttosto mi sento toccata come donna, in generale sento l’offesa verso le donne: sono argomenti talmente delicati e personali che sarebbe opportuno gestirli con garbo, e non con questa faciloneria”, ha commentato, specificando:

“Vogliamo parlare della Magnani, della Mangano o della Loren? Erano donne prosperose e osannate, mentre a me criticano il fondoschiena o il seno abbondante; ma se sono così, cosa ci devo fare? Devo finire sotto i ferri del chirurgo?”.

Potrebbero interessarti anche...