celebrity

Tori Spelling, “Donna” di Beverly Hills, in quarantena. Ebola? No, bronchite…

Tori Spelling, "Donna" di Beverly Hills, in quarantena. Ebola? No, bronchite...

LOS ANGELES – Weekend di paura per Tori Spelling, l’attrice divenuta famosa per il ruolo di “Donna” nella fortunata serie tv “Beverly Hills 90210”. Tori Spelling è stata infatti ricoverata le scorse ore a causa di sintomi che avevano inizialmente fatto pensare all’incubo del virus Ebola ed è stata isolata in quarantena e trattata dai medici con tutte le precauzioni previste per i sospetti casi di ebola.

I sintomi con cui Tori Spelling è stata ricoverata lo scorso 18 ottobre al “Cedars Sinai Medical-Center” di Los Angeles, d’altro canto, avevano fatto pensare ad un possibile caso di Ebola.

Tosse, febbre alta, difficoltà respiratorie: i medici hanno temuto che potesse essere proprio il virus che sta seminando la morte in alcuni paesi africani.

Il Daily Mail ha riferito quanto dichiarato da una fonte vicina alla famiglia poche ore dopo la messa in quarantena dell’attrice:

“I medici sperano di poter emettere rapidamente una diagnosi. Nel frattempo, Tori è ancora in quarantena. Non può ricevere visite, soprattutto non può vedere i suoi quattro figli”.

Fortunatamente, dopo vari accertamenti i medici hanno potuto dare una diagnosi diversa rispetto al temibile virus Ebola: un grave caso di bronchite congiunto ad un’infezione sinusale.

Insomma, un ospite di certo indesiderato ma niente a che vedere con l’Ebola, esclusa nel caso clinico dell’interprete americana.

Per curarsi la Spelling ha sospeso le registrazione del suo reality “True Tori”, tuttavia siamo certi che anche questa disavventura di Tori sarà ampiamente documentata nel corso del suo programma…

Foto: Facebook, LaPresse

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.