Categorie
celebrity

Susan Boyle vuole un lavoro da commessa: è ricca…ma è sola

EDIMBURGO – Susan Boyle, la “bruttina” che stupì il mondo grazie alla sua voce, resa celebre dalla trasmissione “Britain’s got talent” è alla ricerca di un lavoro semplice. Ha infatti inviato il curriculum e fatto un colloquio per un posto da commessa in un centro di scommesse nella città natale, quella in cui abita tuttora: Blackburn, 105mila abitanti appena fuori Edimburgo.

Ha bisogno di soldi? No davvero: Susan è diventata ricca grazie alla sua recente e inaspettata carriera da cantante. Il problema è la solitudine. Secondo una voce locale la donna soffre di solitudine e vorrebbe un lavoro che le dia la possibilità di socializzare.

«Secondo me, era solo alla ricerca di un’occupazione che la facesse sentire parte della nostra comunità. Susan, lo sanno tutti, non ha bisogno di soldi. Ciononostante, fin dall’infanzia, ha sempre avuto problemi di socializzazione (i compagni di scuola, ha raccontato lei stessa, spesso la prendevano di mira con atti di bullismo e la soprannominarono «Susie the Simple», Susie la sempliciotta). Quando l’ho incontrata, mi ha detto che era entusiasta di andare a lavorare al “Ladbrokes”. Penso che per lei possa essere una bella occasione per mettere il naso fuori casa più spesso e trascorrere tempo prezioso tra la gente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.