Categorie
celebrity

Selena Gomez scandalosa: maglia con scollatura laterale estrema

LOS ANGELES – Selena Gomez scandalosa: maglia con scollatura laterale estrema a Los Angeles. Gli inglesi lo chiamano “wardrobe malfunction”, ovvero un malfunzionamento del guardaroba. Espressione utilizzata quando una star ha qualche problema con gli abiti indossati, che sia una scollatura di troppo o uno strascico particolarmente accentuato, oltre il dovuto. Questo sembrerebbe proprio il caso di Selena, che nelle sue ultime apparizioni in pubblico sta sfoggiando outfit estremi. In alcune foto che le sono state scattate a Los Angeles, la popstar texana indossa una tutina aderente firmata Jacquemus, scollatissima ai lati, tanto che si vede il profilo del suo décolleté. Ed è proprio il caso di dirlo…la cantante ha detto addio al reggiseno ultimamente.

Nel corso di un’intervista con Vogue America, Selena Gomez ha parlato dei motivi che l’hanno portata a ritirarsi dalla scena musicale lo scorso agosto. Per Selena, il nemico da combattere non era l’alcol e nemmeno le droghe ma un profondo senso di solitudine, di non avere nulla da offrire al suo pubblico:

“I tour sono un luogo davvero solitario per me. La mia autostima è stato colpita. Ero depressa, ansiosa. Ho iniziato ad avere attacchi di panico proprio poco prima di salire sul palco, o subito dopo averlo abbandonato. Fondamentalmente sentivo di non essere abbastanza brava, non ero capace. Sentivo che non stavo dando nulla ai miei fan e che anche loro se ne erano accorti – cosa che, a mio avviso, era poi una visione completamente distorta. (…) Quello che volevo dire è che la vita è così stressante e avevo il desiderio di sfuggire proprio a tutto questo. Ma non era solo capire la mie cose, sentivo di non avere alcuna saggezza da condividere. E così probabilmente ho pensato che tutti là fuori stava pensando, questa è una perdita di tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.