Selena Gomez modesta: ecco quanto ha pagato la sua nuova casa

selena-gomez-news-cosa-successo-dopo-malore-mamma

LOS ANGELES – Selena Gomez una star modesta? Per il sito americano EOnLine sì. La popstar texana ha acquistato una mega villa a Studio City, quartiere della città di Los Angeles nella San Fernando Valley. Prezzo: 2,25 milioni di dollari. (GUARDA LE FOTO). Una cifra non particolarmente elevata se paragonata a quelle spese da altre celebrities. Per esempio il suo fidanzato, The Weeknd, ha sborsato 20 milioni di dollari per una casa a Hidden Hills, città della Contea di LA. La star americane e il suo nuovo compagno potranno dividersi tra le due dimore. Certo è che almeno per il momento non sono intenzionati a mettere su famiglia, altrimenti non avrebbero fatto acquisti separati.

Selena Gomez ha parlato del suo improvviso ritiro dalla scena musicale lo scorso agosto nel corso di un’intervista con Vanity Fair. Un periodo in cui si è concentrata su se stessa, mettendo da parte la carriera:

“La mia autostima era sotto i tacchi. Ero depressa, ansiosa – ha detto Selena –  Ho cominciato ad avere attacchi di panico prima di salire sul palco o subito dopo il concerto. Praticamente mi sembrava di non essere abbastanza brava. Pensavo di non poter dare più nulla ai miei fan, e loro se ne sarebbero accorti, cosa che, ora lo capisco, era tutta nella mia testa. Ero così abituata a cantare per i ragazzini. Ai concerti riuscivo a far alzare a tutti il mignolo e promettere che non avrebbero permesso mai a nessuno di farli sentire inferiori.

Ma all’improvviso li vedevo fumare e bere, ragazzi di venti, trent’anni, e li guardavo negli occhi e non sapevo più cosa fare. Non potevo dire: ‘Alzate il mignolo e giurate a voi stessi che siete belli!’. Non funziona così e lo so perché devo affrontare la stessa merda che affrontano loro. Quello che avrei voluto dire veramente è che la vita è così difficile e che a volte si vuole soltanto scappare. Ma non riuscivo a capire me stessa, quindi avevo la sensazione di non avere nessun consiglio da dare. E così forse credevo che tutti là davanti a me stessero pensando: questa è soltanto una perdita di tempo”.

Potrebbero interessarti anche...