Romina Power, gravi accuse: casa abusiva in Puglia? La verità

Romina Power, gravi accuse: casa abusiva in Puglia? La verità

ROMA – Romina Power, gravi accuse: casa abusiva in Puglia? La verità. In queste ore Romina Power è stata protagonista di alcune gravi accuse da parte del sindaco di Manduria, Roberto Massafra, che durante un confronto molto lungo si era lasciato sfuggire una frase che non è passata inosservata. Il primo cittadino del comune in provincia di Taranto aveva accusato Romina di aver costruito abusivamente una casa nelle campagne di Manduria. Una frase grave che ha colpito Romina al cuore, visto anche il fatto che la cantante è molto legata alla Puglia. Nonostante ora Romina si trovi in Russia per preparare una tournee che partirà a giugno, la cantante ha risposto alle gravi accuse di Roberto Massafra.

È vero che Romina Power sta costruendo una villetta abusiva su un appezzamento di terreno nel territorio manduriano? Ovviamente no e infatti la cantante, affidando le sue parole ad un suo portavoce del posto, ha smentito ogni accusa. Romina Power ha fatto sapere di

“non aver mai iniziato i lavori, di essere in possesso di tutte le autorizzazioni possibili e immaginabili e che le sono costate finora ben ventimila euro”.

Non solo: Romina Power è stata molto delusa da questa grave accusa visto che ha anche annunciato l’intenzione di abbandonare ogni programma di investimenti in quella parte di Puglia a cui, tra  le altre cose, è anche molto legata. Concedendo un suo virgolettato nella mail inviata al referente pugliese, la cantante ha mandato un messaggio al sindaco di Manduria che l’aveva pubblicamente accusata:

“puoi rassicurare il sindaco, in quanto ho deciso in seguito alle sue dichiarazioni di andare a vivere altrove. Mi dispiace, perché continuo a considerarlo un  posto  molto bello”.

L’intenzione di Romina di abbandonare ogni proposito di investimento in quel lembo di terra non era ancora stata resa pubblica, quando il sindaco di Manduria ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un post di scuse. Massafra ha affermato di essersi sbagliato durante l’intervista finita sui vari siti web, attribuendo questa svista alla forte stanchezza dopo più di due ore mezzo di confronto nel consiglio comunale:

Ho riascoltato la registrazione della lunga intervista telefonica con il Dott Sebastio. Il passaggio in cui ho fatto riferimento alla signora Power è avvenuto dopo circa due ore e mezzo di confronto serrato e stressante e mi sono reso conto di avere pronunciato una frase sbagliata, di cui mi dolgo e mi scuso. Ciò soprattutto in quanto il concetto che intendevo esprimere, peraltro chiarito dalle successive parole, era diametralmente opposto a quello che è invece emerso. Ribadisco che sin dal mio insediamento ho cercato di favorire, nell’assoluto rispetto della legge, gli investimenti di personaggi famosi, ad iniziare da quello della gentilissima signora Power, che con la loro presenza e amicizia contribuiscono in modo determinante alla valorizzazione del nostro territorio”.

 Nonostante le scuse del sindaco di Manduria, dall’entourage di Romina si apprende che l’artista si è offesa molto per le gravi accuse infondate e che non è detto che le scuse potrebbero servire a molto.

Potrebbero interessarti anche...