Categorie
celebrity

Romina Power confessa: “A 9 anni volevo farmi suora”

ROMA – Romina Power confessa: “A 9 anni volevo farmi suora“. La cantante e attrice lo ha dichiarato nel corso di un’intervista con Il Corriere della Sera. “Frequentavo l’istituto Marymount, prima in Messico insieme alla nonna, poi in Italia, quando mi trasferii con mia madre (l’attrice Linda Christian, ndr). Fu una sorta di raptus mistico per il cristianesimo”, ha spiegato l’artista. Ma perché proprio le suore?

Nelle suore vedevo una tranquillità – ha detto Romina – una pace che sin da allora non ho mai smesso di cercare. Oggi la inseguo con la meditazione e vivendo parte dell’anno nel deserto degli Stati Uniti, vicino a Los Angeles”.

Sappiamo però che la vita di Romina Power ha preso tutt’altra via. Il cinema e le amicizie importanti l’hanno portata a trascorrere una giovinezza diversa da quella delle sue coetanee. Tanto per dirne una: frequentava la casa di Paul McCartney.

“Ero nel giro romano di Anita Pallenberg. Andammo a casa di Paul, che allora stava con Jane Asher e facemmo una seduta spiritica. Non successe nulla, ma in compenso lui accese uno spinello e lo passò prima a mia sorella, all’epoca tredicenne, poi a tutto il tavolo (…)”.

Poi però Romina ha conosciuto Al Bano, con lui ha scelto di vivere in Puglia, terra cui è legatissima, forse più del cantante.

” (…) negli anni Settanta Al Bano, vessato dalle tasse, voleva che ci trasferissimo tutti a Montecarlo. Ma io dissi di no, fermamente. In fondo sono più italiana di lui”, ha ironizzato Romina.

Romina Power fu colpita dalla semplicità di Al Bano, che ancora oggi ama vedere felice nella sua terra natale. Luoghi che la cantante conosce bene e che è pronta a difendere in prima persona, per esempio manifestando per dire no al depuratore di Urmo, sulla costa manduriana. Lei sa quanto è importante il suo contributo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.