Categorie
celebrity

Pippa Middleton: abito da sposa è firmato Giles Deacon FOTO

LONDRA  – Chi è lo stilista che ha disegnato l’abito da sposa di Pippa Middleton? Finalmente abbiamo una risposta: è Giles Deacon, fashion designer britannico, Creative Director e Founder di Giles Deacon group. Il vestito lungo e con gonna larga, a collo alto, ricamato, con mezza manica, è stato abbinato a un velo di tulle di Stephen Jones. L’abito ha inoltre una sottogonna di tulle per dare movimento. Ai piedi della neo sposa un paio di décolletés Manolo Blahnik. Kate Middleton ha invece indossato un vestito di una delicata nuance rosa di Alexander McQueen, con uno chignon basso e il classico cappellino in coordinato.

Il settimanale Oggi ha svelato la dieta e i segreti della perfetta forma fisica della sorella minore di Kate. A partire da luglio scorso, infatti, in vista del matrimonio, Pippa ha dedicato all’alimentazione e all’attività fisica un’attenzione speciale. Nonostante sia sempre stata magra e tonica, in questo anno ha intensificato le sue sedute di sport e si è affidata ad una dieta speciale. Si legge su Oggi:

“Braccia muscolose e toniche, neanche un filo di grasso. Pippa si è davvero messa sotto con la palestra. Quasi ogni giorno visitava il centro sportivo KX di Chelsea, dove fa pilates, corre e solleva pesi. Ha anche seguito il programma dell’italiano Francesco Canonaco, il fondatore della scuola delle gambe, per averle perfette”.

Per quanto riguarda la dieta, invece:

“Se Kate si era affidata alla Dukan, la sorellina ha preferito la dieta Sirtfood,inventata dal suo ex personal trainer, Pete Geracimo. Consiste nel consumare solo 20 cibi che attivano proteine chiamate sirtuine. Queste sarebbero in grado di aiutare l’organismo a bruciare più grassi. I primi tre giorni vanno ingerite solo 1000 calorie e poi si prosegue con 1500 calorie giornaliere. Tra i cibi permessi ci sono anche cioccolato fondente, vino rosso, mele, cavolo riccio, mirtilli, tè verde e olio d’oliva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.