Categorie
celebrity

Paolo Villaggio: età, chi è la moglie Maura Albites, figli FOTO

ROMA – Paolo Villaggio: età, chi è la moglie Maura Albites, figli FOTO. Paolo Villaggio è morto: attore, comico, scrittore ma anche vero simbolo sociale del periodo storico italiano degli anni ’80 e 90, il cinema piange la scomparsa di un interprete favoloso e un personaggio di spicco per la cinematografia italiana. L’attore, morto a Roma, aveva 84 anni. Ad annunciarlo la figlia Elisabetta su Facebook dove, su una foto del padre giovanissimo, scrive: “Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare”.

Classe ’32, Paolo Villaggio era nato a Genova. Interprete televisivo e cinematografico di personaggi legati a una comicità paradossale e grottesca, è entrato nella cultura popolare con il personaggio del ragioniere Ugo Fantozzi ma ha recitato anche ruoli impegnati in film con Fellini, Olmi e Monicelli ottenendo prestigiosi premi.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Paolo Villaggio era sposato con Maura Albites. I due si sono conosciuti nel 1954 al Lido di Genova e si sono sposati alla fine degli anni ’50. Dopo aver conosciuto Maura, Paolo l’ha seguita quando lei è andata a lavorare a Londra. Nella capitale inglese Paolo Villaggio ha lavorato come guardarobiere in un night, poi come agricoltore a Bedford in un campo di patate. Di quel periodo Maura ricorda solo una sciarpa, «l’inizio del nostro amore»: «Aveva una sciarpa al collo che io gli portai via alla stazione di Charing Cross. Quando gliela rimisi di slancio, agganciai dietro di lui anche un inglese di passaggio. Non ce ne siamo accorti, all’inizio. Dopo un po’ sentiamo una voce: “Sorry, sto perdendo il treno”».

Paolo Villaggio e Maura hanno due figli: Elisabetta, nata nel 1959, e Pierfrancesco, nato nel 1965 e comparso successivamente in alcune pellicole del padre.

In una intervista a Vanity Fair di qualche anno fa, Paolo Villaggio ha parlato anche della moglie. Maura è stata la sua più grande fortuna? “Neanche per sogno – ha risposto lui – Però ci vivo da 60 anni, è la persona cui voglio più bene al mondo, più che ai miei figli. Ma non era la donna giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.