Naomi Campbell, ritorno epico sulla passerella di Valentino

PARIGI – Naomi Campbell, ritorno epico sulla passerella di Valentino durante la settimana della moda di Parigi. Un’apparizione inaspetta in grande stile, che ha lasciato tutti a bocca aperta. Abito nero con gonna ambia, trasparente nella parte superiore. Un vestito firmato Piccioli, sfoggiato con la superba eleganza che solo un’indossatrice di lungo corso come la Venere Nera può. Nel 2015, quando Campbell era al culmine della celebrazione dei trent’anni di moda, Valentino Garavani aveva molto da dire sulla sua seducente allure, spiegando a Vogue che “La sua camminata è unica, quei fianchi oscillano a modo suo. Non si può essere più sexy “. “Lei impone il proprio status di regina”.

“Non ho mai avuto grandi aspettative né obiettivi precisi – ha detto a Vanity Fair nel 2015 la modella – Ho vissuto alla giornata, però sono sempre stata molto decisa nel prendermi dei rischi, senza paura. Anche perché mi piacciono le sorprese (…) la vita comincia a 40 anni, o almeno è iniziata a 40 anni per me. Per esempio, fino a un paio di anni fa facevo molta fatica a posare in lingerie, mi sentivo terribilmente a disagio. Invece, adesso, ho un rapporto molto più risolto con il mio corpo e la mia immagine”.

Cosa cambierebbe della sua vita Naomi Campbell: “(…) Io sono sempre stata molto disponibile e leale verso gli altri, ho sempre pensato che tutti fossero dei libri aperti, ma purtroppo oggi sono molto pentita di aver lasciato che alcune persone siano entrate nella mia vita, perché mi hanno sfruttata e ferita. Ho imparato grandi lezioni, a mie spese. Oggi sono molto più scettica, ma credo anche più matura”.

Potrebbero interessarti anche...