La dieta di Naomi Campbell: un pasto al giorno, cucinato da uno chef giamaicano

La dieta di Naomi Campbell: un pasto al giorno, cucinato da uno chef giamaicano

Lo chef privato di Naomi Campbell ha svelato alcuni dettagli della dieta della modella. 

La musa di Versace aveva rivelato di mangiare una volta al dì: “Il pranzo è la mia cena, perché mangio davvero solo una volta al giorno”.

Unico giorno di concessioni, la domenica: “La domenica è la mia sorpresa, quindi preparerò dessert, torte e budini”, ha specificato.

Affermazioni controverse, considerando che i nutrizionisti raccomandano di mangiare almeno sei volte in una giornata, se si includono anche i piccoli spuntini tra un pasto e l’altro.

Cosa ha detto il personal chef di Naomi Campbell

Parlando con PageSix, il private chef della modella, Sean John, ha reso nota qualche curiosità sulla dieta di Naomi.

“Cucino per lei da oltre 10 anni. Ha le sue cose a casa, ma io preparo un ottimo pasto al giorno, ed è super clean e molto sano”, ha sottolineato. 

“Lei è un’ital, che è una parola giamaicana per uno stile vegetariano pulito, come il discorso rasta di Bob Marley”.

“E anche quando viaggia in privato, preparo quei pasti. Non mangia cibo in aereo”.

Naomi ha un palato molto esigente quando si tratta di cenare fuori.

Sean ha detto: “Non ordina mai al ristorante. Non è mai dal menu. In pratica è come ‘Crea qualcosa, ma non ciò che è nel menu’, quindi è sempre un processo creativo”.

“Deve avere sapore. Non puoi semplicemente mettere sale e pepe. Non lo faccio comunque, ma lei lo sa!”.

“Devono esserci delle spezie e delle erbe. Si tratta solo di renderlo pieno di sentimento e saporito”.

Altri rituali di bellezza di Naomi.

La modella ha rivelato di fare il bagno in una miscela “calmante” di sali di Epsom (solfato di magnesio), aceto di mele crudo e sale kosher (un sale da cucina privo di additivi).

“I sali di Epsom sono ricchi di magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli e ad abbassare la pressione sanguigna”, ha spiegato al Daily Mail la dottoressa Barbara Kubicka, autrice del nuovo libro “The Bath Project”.

 

Potrebbero interessarti anche...