Mickey Rourke in tuta e canottiera: c’era una volta un sex symbol…

LOS ANGELES – C’era una volta un sex symbol, Mickey Rourke, ed è passato ormai così tanto tempo che ormai non si stupisce più nessuno dell’ennesimo lifting dell’attore. Certo però Rourke non si cura nemmeno dell’abbigliamento, ormai sempre più spesso avvolto in tute informi.

Eccolo fuori da una pizzeria di Los Angeles: tuta giallina sopra una discutibile canottiera candida. Le braccia coperte di tatuaggi, gli occhiali da sole perenni e un cappellino.

Tutt’altra storia rispetto agli anni ’80, quando era bello e dannato in “Nove settimane e mezzo“. E non è colpa dell’età: fosse invecchiato senza andare dal chirurgo avrebbe un aspetto sicuramente migliore. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...