Meghan Markle dieta: cosa mangia la futura principessa!

Meghan Markle dieta: cosa mangia la futura principessa!

LONDRA – Meghan Markle dieta: cosa mangia la futura principessa! E’ ormai diventata uno tra i personaggi noti più seguiti e famosi del Regno Unito: Meghan Markle, che il prossimo 19 maggio sposera il principe Harry, è già entrata nel cuore del popolo inglese. Bella e molto glamour, i suoi look hanno già conquistato migliaia di ragazze inglesi e sono tantissime le fan che si chiedono quale sia l’alimentazione della futura moglie di Harry. Meghan, infatti, ha un fisico asciutto e slanciato. Qual è il segreto della sua forma perfetta? Qualche tempo fa l’attrice si è confidata con il magazine Shape, a cui ha rivelato alcune delle sue abitudini alimentari. Ecco le principali:

Kombucha e green juice al posto del caffè: come lei stessa ha confessato, Meghan non ama bere il caffè ma preferisce green juice e kombucha come bevanda energizzante:

Se unisco mele, cavolo, spinaci, limone e zenzero nella mia Vitamix al mattino e lo faccio funzionare, trovo sempre che sorseggiare è molto più efficace di una tazza di caffè espresso. Alla fine della giornata, il tuo corpo ti ringrazierà per averlo nutrito con così tanta bontà”.

Predilige cibi biologici e freschi:

“Il mio amore per gli ingredienti semplici preparati bene è legato alla California. Lì la dieta tende ad essere più sana – ciotole di acai, succhi verdi, insalate, sushi, tacos di pesce alla griglia … sono tutte cose che mi fanno pensare a casa”.

E infatti, a colazione Meghan preferisce ciotole di acai con cereali, banane, semi di chia o cuori di canapa. No quindi a cibi iper calorici come la classica colazione americana (o inglese) fatta di pane, burro, uova e bacon.

Depurarsi: al magazine Shape Meghan ha spiegato di essere una grande fan del Clean Cleanse, ovvero il metodo di depurazione di 21 giorni messo a punto dal Dr. Alejandro Junger, che promuove la rimozione di cibi e alimenti trasformati che causano comunemente allergie o intolleranze (come zucchero, glutine e latticini), concentrandosi anche su frullati e centrifugati per ridurre al minimo il lavoro che l’intestino deve compiere durante il corso della giornata e mangiare prevalentemente proteine e cereali integrali senza glutine.

Sì ai cibi sani, ma c’è spazio anche per il “junk food”: durante la settimana Meghan è attenta a non sgarrare ma ogni tanto si concede anche cibi meno sani, riservati specialmente al weekend: “Potrei mangiare patatine fritte tutto il giorno”. Questo serve per dare una scossa al metabolismo che, altrimenti, si appiattisce.

Per quanto riguarda gli spuntini, le carote con hummus e cracker sono il suo snack preferito: “Soddisfa tanti sensi, il gusto saporito e la consistenza croccante”. Le piacciono molto anche le chips di kale, il cavolo riccio, condite con olio d’oliva buono e cosparse di sale marino Maldon o dell’Himalaya. Diventano un’alternativa salutare alle patatine fritte.

Potrebbero interessarti anche...