Meghan Markle, il dettaglio nel suo look che va contro il protocollo reale

Meghan Markle, il dettaglio nel suo look che va contro il protocollo reale

LONDRA – Meghan Markle, incinta, è apparsa in splendida forma ai British Fashion Awards, evento che ha avuto luogo a Londra in cui la Duchessa di Sussex ha premiato Clare Waight Keller, direttrice creativa di Givenchy e designer del suo abito da sposa, come stilista britannico dell’anno.

Per l’occasione, Meghan Markle ha sfoggiato un abito lungo nero monospalla firmato (ovviamente) Givenchy. A non passare inosservato, però, è stato un dettaglio del suo look con cui ha dimostrato, ancora una volta, quanto sia lontana dalle etichette e dai protocolli imposti dalla casa reale inglese.

Meghan, infatti, ha sfoggiato uno smalto nero, nerissimo. Dettaglio non da poco, considerando che il protocollo reale impone il divieto assoluto di portare colori audaci sulle dita delle mani per evitare di attirare l’attenzione su qualcosa che non riguardi l’evento pubblico a cui si è partecipato.

Non è certo un caso se Kate Middleton non porta mai smalti colorati. La stessa regina Elisabetta II usa sempre lo stesso smalto dal 1989, il Ballet Slippers di Essie, dando prova di non concedere alcuno “strappo alla regola”.

A quanto pare Meghan Markle è proprio allergica alle regole e, in occasione di un evento mondano, non solo si è presentata vestita di nero (colore che i reali riservano solo ad eventi e giornate a lutto o di memoria) ma ha anche sfoggiato un glamourissimo smalto nero.

Meghan diventerà mamma la prossima primavera. Per lei e il principe Harry si tratta del primo bebè. Mentre la dolce attesa prosegue per la duchessa, crescono rumors a lei avversi. Un’altra collaboratrice storica della Royal Family avrebbe lasciato il lavoro a causa di Meghan. Il Sunday Times ha rivelato che Samantha Cohen, segretaria privata di Harry e Meghan, nello staff della casa reale da 17 anni, ha deciso di lasciare il suo impiego. Sei mesi fa si era dimessa l’assistente personale di Meghan, Melissa Touabti, ex assistente di Robbie Williams e della moglie. Il motivo? Troppa pressione, stress sui collaboratori e richieste alle 4 del mattino, quando si alza per fare yoga.

Potrebbero interessarti anche...