Categorie
celebrity

Meghan Markle look: l’alternativa low cost al suo cappotto blu

LONDRA – Meghan Markle ha indossato un delizioso cappottino blu firmato Smythe per la presentazione del libro di cucina i cui proventi andranno a favore delle famiglie delle vittime dell’incendio alla Grenfell Tower di Londra. Nel disastro del 14 giugno del 2017 morirono 72 persone, fra cui una giovane coppia di italiani. L’evento benefico si tiene a Kensington Palace.

Per l’occasione la duchessa del Sussex ha scelto un outfit semplice e allo stesso tempo chic. Un body a collo alto nero firmato Renegade, abbinato a una gonna della stilista Misha Nonoo. Ai piedi scarpe Sara Flint. Il cappotto Smythe è già sold out. Ma per chi volesse trovare l’alternativa economica, Mango offre un’ottima possibilità. Un modello blu in lana che costa 119 euro.

Come già accaduto per Kate Middleton, anche Meghan si sta rivelando una vera risorsa per l’industria fashion. Ogni capo che indossa va a ruba in poche ore. Tutto è iniziato con le sue scarpe firmate Aquazzura. Poi è stato un crescendo di successi per la duchessa, compresi i suoi due abito da sposa, soprattutto il secondo di Stella McCartney, che molti hanno addirittura preferito al primo Clare Waight Keller per Givenchy .

Il libro di ricette “Together” è stato ispirato all’ex attrice, consorte del principe Harry, da una visita alla Hubb Comunity Kitchen a South Kensington, una mensa per i poveri che rischiava di chiudere e che per carenza di fondi apre solo pochi giorni la settimana. “Together”, ha detto Meghan, ha l’ambizione di ispirare lo spirito comunitario della gente attraverso la cucina, specialmente coloro che cucinano per aiutare il prossimo e contiene anche ricette terapeutiche. Fra i piatti proposti, il caraibico ‘Coconut chicken curry’ e l’indiano aubergine masala.