Maria De Filippi da Fabio Fazio: "Sono ipocondriaca, forse supero Verdone"

Maria De Filippi da Fabio Fazio: “Sono ipocondriaca, forse supero Verdone”

2 Febbraio 2015 - di Silvia

ROMA – “Sono ipocondriaca, forse supero Verdone”: queste le parole di Maria De Filippi, ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa. Un’intervista dal tono amichevole e rilassato in cui la conduttrice ha parlato della sua vita privata e mediatica. “Io soffro di ipocondria come Verdone (ma io lo supero senza dubbio) – spiega – e suggerisco sempre a tutti tutte le visite che devono fare. Nella mia rubrica ho tanti numeri di dottori che chiamo anche a notte tarda. E anche il numero di un primario in rianimazione… che non si sa mai”. La signora di Mediaset ha parlato anche del curioso rapporto tra lei e la sua mamma, che “pensa che io non sia particolarmente intelligente”. “Ma ci vogliamo un gran bene – spiega la conduttrice – e questo suo non avermi mai fatto sentire molto intelligente mi ha insegnato a non peccare in autostima e a non essere mai fuori luogo”.

Si è parlato anche dei tanti programmi di successo della De Filippi, che l’hanno fatta definire da Carlo Freccero “il Censis d’Italia” per il fatto che riescono a fornire uno spaccato della società italiana nel bene e nel male. “Da quando ho cominciato – dice – l’Italia è tanto cambiata, anche i giovani, e me ne rendo conto dalle piccole cose. Adesso non va più l’uomo palestrato ma quello con mani e sopracciglia curate, vanno le scarpe eleganti ma senza calzini e con i fantasmini”.