Luca Laurenti: moglie, età, altezza, figli FOTO

Luca Laurenti: età, chi è la moglie, altezza FOTO

ROMA – Luca Laurenti: moglie, età, altezza, figli FOTO. Attore di talento e personaggio dalla simpatia innata: Luca Laurenti, protagonista dello show “Chi ha incastrato Peter Pan” insieme a Paolo Bonolis, in onda in prima serata su Canale 5, è uno degli uomini di spettacolo più apprezzati dal pubblico italiano negli ultimi anni. Classe ’63, Luca Laurenti ha 54 anni ed è nato a Roma. Da sempre l’attore è la spalla vincente del presentatore Paolo Bonolis e insieme hanno costruito una vera e propria carriera ricca di successi televisivi. I due però sono anche molto amici, tanto che una volta Bonolis, in una intervista, ha raccontato:

Luca è un amico vero. E poi andiamo bene insieme perché siamo due mondi differenti che danno vita a un surrealismo di pensieri continuo. Lui appare come un tonto, ma il fatto è che viene da una dimensione differente. Non recita un personaggio. Arriva da Papalla, mentre noi stiamo sulla Terra”.

Ma Luca Laurenti è un uomo realizzato non solo dal punto lavorativo ma anche privato, L’attore, -alto 179 cm- è infatti felicemente sposato dal 1994 con Raffaella Ferrari. Ma chi è la donna che ha rapito il cuore di Laurenti? Di lei non si sa molto perché è una donna molto riservata. Una volta in una intervista Luca ha raccontato:

È stato Bonolis a presentarmi Raffaella Ferrari, la donna della mia vita che ho sposato nel 1994 e da cui ho avuto, tre anni dopo, mio figlio Andrea. Con Raffaella me ‘so risolto. mi ha fatto uscire da ‘na mezza depressione, mi ha dato l’equilibrio. Lei è l’elemento quadrato, terreno della coppia”.

Luca e Raffaella hanno un figlio, Andrea, nato nel 1997 e che adesso ha 20 anni. Secondo qaunto riportato dal sito Cinquantamila.corriere.it, Laurenti ha affermato:

“Ho una visione dell’amore. Faccio due esempi. Entro e vedo mia moglie a letto con un altro. Scatta la gelosia e uccido.Oppure, capisco che a mia moglie piace e condivido il suo piacere. Invece de strillà, me tolgo le mutande e mi ci metto pure io. Il primo atteggiamento genera violenza. Il secondo moltiplica l’amore. Io rispetto il piacere dell’altro. Sono il suo trampolino qualsiasi scelta faccia. Vuoi andare in America, vai. Vuoi fare l’amore, fai”.

Potrebbero interessarti anche...